Grande Liguria ripete da settimane che il Covid arriva dall'estero e che è necessario vigilare sui confini.

Oggi, finalmente, il Governo inizia a valutare questa linea di controllo dei confini, seppure con un ritardo di almeno 2 settimane.

In questi casi la rapidità di azione è tutto.

Le Autorità sanitarie della Regione Liguria, invece, continuano a ripetere lo stesso refrain da settimane del "Va tutto bene, tranquilli", "chi si allarma è un gufo" ed altre belinate del genere.

Se la Liguria avesse lo Statuto Speciale il problema sarebbe già risolto.

In Liguria molti iniziano a pensare che con questo andazzo lassista si voglia in realtà arrivare ad un nuovo lockdown per trafficare meglio con la gente chiusa in casa.

Statuto Speciale, allora!

Giacomo Chiappori